branzino-al-radicchio-tardivo

Branzino al radicchio tardivo

Facile
30

Ragazze super primizia, anche se di solito lo troviamo da novembre il mio fruttivendolo mi ha portato a casa il mio amato radicchio tardivo!
Appena rientrata a casa non ho resistito, quindi ecco il mio pranzo di oggi: filetto di branzino al radicchio stufato.

Credetemi, la ricetta è semplicissima ma davvero molto gustosa!

Ingredienti

  • 200 gr di filetti di branzino
  • 1 radicchio tardivo
  • 6 foglie di salvia
  • 3 gr di zenzero grattugiato fresco
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale

 

*Per una persona

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
CONDIVIDI

Preparazione

Iniziamo tagliando a pezzi il radicchio. Una volta finito questo passaggio, stufiamolo in una padella con olio extravergine d’oliva.

A metà cottura, aggiungiamo 6 foglie di salvia e lo zenzero grattugiato fresco.

A fine cottura, aggiungiamo i filetti e lasciamoli cuocere con il coperchio. Una volta raggiunta la giusta cottura, saliamo il tutto.

Ed ecco pronto un pranzetto coi fiocchi!
Buon appetito.

 

Tagliate a pezzi il radicchio e lo stufiamo con olio extravergine d’oliva poi a metà cottura aggiungiamo 6 foglie di salvia e lo zenzero grattugiato fresco.
A fine cottura I filetti e lasciamo
Cuocere con il coperchio. Saliamo alla fine !
Buona appetito